Il vino giusto da regalare? Tutti i consigli per il regalo perfetto!

Regalare il vino è sempre un’ottima idea, soprattutto se chi riceverà il regalo è un appassionato, un vero e proprio conoscitore o semplicemente una persona che ha raggiunto un obiettivo importante e ha tutto il diritto di dedicarsi un momento tutto per sé.

Naturalmente quando si scegliere di regalare del vino i dubbi sono tanti e l’obiettivo è sempre uno: far bella figura con il vino giusto.

Che vino regalare per fare bella figura? Quello giusto

Ecco allora una semplice guida con tutti i consigli necessari a scegliere il vino perfetto per un regalo memorabile.

Potrà sembrare una risposta assolutamente scontata, ma è la verità: non esiste il vino giusto da regalare in assoluto. Esiste piuttosto il vino giusto per ogni persona. Questo significa che si dovrà conoscere piuttosto bene il destinatario del regalo e sapere soprattutto qualcosa in merito ai suoi gusti in fatto di enologia.

In linea generale l’idea migliore è di scoprire i gusti del destinatario e proporre variazioni sul tema, cioè acquistando un vino simile a quello che consuma di solito o che ama bere nelle occasioni importanti ma non identico, in maniera da offrirgli anche la possibilità di scoprire qualcosa di nuovo.

Il vino da regalare a un intenditore invece dovrà essere un po’ più ricercato: l’ideale sarebbe scegliere un vino rosso o bianco a seconda delle preferenze del destinatario e acquistare una bottiglia di una piccola cantina ma che abbia caratteristiche uniche.

In questo caso il consiglio dell’enoteca di fiducia è fondamentale.

Quante bottiglie di vino si regalano?

Non esiste un vero e proprio vademecum in merito al numero di bottiglie di vino da regalare. Di certo però molto dipende dal prezzo del vino e dalle disponibilità economiche di chi fa il regalo, ma in linea generale si può affermare però che l’ideale sia regalare una bottiglia o due, assolutamente non di più.

Meglio optare per due bottiglie se si prevede che chi riceve il vino voglia aprirlo per offrirlo ai propri ospiti nel corso di una cena.

Se si sceglie invece di regalare la bottiglia singola e si è certi di aver acquistato il vino preferito dal destinatario, optare per il formato magnum o per una cassetta di vini selezionati è sempre un’ottima idea.

Come si regala il vino?

Spesso questo problema non si pone, poiché i vini pregiati vengono proposti in vendita in prestigiose confezioni regalo realizzate direttamente dal produttore dalle enoteche.

Nel caso in cui si voglia optare per il fai da te, le confezioni di vino da regalare dovrebbero avere sempre come base le apposite confezioni rigide di cartone da decorare eventualmente con fiocchi e nastri. Esistono apposite tecniche per avvolgere le bottiglie nella carta regalo nel modo più corretto in base alla loro forma, ma c’è sempre il rischio di sbagliare!

Regalare vino rosso: il significato simbolico da tenere in considerazione

Da millenni il vino è parte integrante della nostra cultura. Per questo motivo ad esso sono legati simbolismi importanti che non è possibile ignorare quando bisogna decidere, per esempio, che bottiglia regalare per un compleanno.

Il vino rosso è voluttuoso e avvolgente mentre il bianco è leggero e fruttato. Per questo motivo il rosso è probabilmente il più adatto a essere regalato in occasioni particolari perché sembra invitare a godere appieno e profondamente dei piaceri della vita!

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Nuovo Cliente

Hai già un account?
Accedi O Resetta la password